Alice S. – Anno a North Vancouver, British Columbia, Canada

Exchange Student Canada Anno all'Estero

Exchange Student Canada Anno all'Estero

Perché partire per un’esperienza all’estero

Ho deciso di partire per un’esperienza all’estero per mettermi alla prova e scoprire nuove parti di me. In più mi aveva attirato la possibilità di imparare una nuova lingua e sperimentare un altro sistema scolastico.

Ho scelto il programma YouChoose perché volevo scegliere una scuola in cui ci fossero più probabilità di fare la graduation e perché scegliendo la scuola i miei genitori si sono sentiti più sicuri. Infatti hanno avuto la possibilità di controllare il quartiere e la città dove ho poi fatto la mia esperienza.

Ho scelto il Canada per tanti motivi, principalmente perché era una destinazione “diversa” rispetto agli Stati Uniti e perché avrei avuto più probabilità di fare la graduation. Consiglierei il Canada perché è un paese unico. Il Canada è un paese dove chiunque viene accettato, dove ho trovato le persone più gentili e oneste che io abbia mai conosciuto, dove le diverse culture sono viste come qualcosa che arricchisce e non come qualcosa da eliminare. 

L’esperienza di Alice in Canada, la scuola e la Famiglia Ospitante

Exchange Student Canada Anno all'Estero YouAbroadPrima di partire ero molto insicura e non ero per niente ferrata in inglese. Dopo quest’esperienza sono diventata un’altra persona, oltre ad essere più sicura di me stessa, anche la mia prospettiva verso il mondo si è allargata. 

Il Canada ha avuto un enorme impatto sulla mia vita, sono infatti riuscita a fare la graduation lì e ho poi deciso di non fare la maturità in Italia e di iscrivermi direttamente all’università nel Regno Unito. Ora sto terminando il mio primo anno di Relazioni Internazionali alla SOAS University of London.

Il momento più emozionante della mia esperienza all’estero è stato senz’altro il giorno della graduation. Camminare verso il palco per prendere il mio diploma con toga e tocco è stato qualcosa di irripetibile. La cerimonia è stata particolarmente emozionante per le parole che sono state dette dai nostri compagni che facevano i valedictorian (Valedictorian è un titolo accademico che nel sistema scolastico degli Stati Uniti viene conferito allo studente che tiene il discorso conclusivo alla cerimonia di consegna dei diplomi) e per le parole che il professore pronunciava mentre ogni studente andava a prendere il suo diploma.

Le cose che mi sono piaciute di più della scuola all’estero sono state il poter scegliere cosa studiare e il rapporto che si instaura con i professori. Loro erano sempre disponibili ad aiutarti e si vedeva che insegnavano con tanta passione verso la loro materia e facevano di tutto per far capire a tutti ogni concetto.

La mia famiglia ospitante era composta da mamma e papà ospitante e due sorelline più piccole di sei e nove anni. Il mio rapporto con loro non è stato semplicissimo all’inizio perché avevamo molte differenze sia a livello culturale che come abitudini. Con il tempo siamo diventati molto stretti e ora li sento al telefono o in videochiamata spesso, e parlo molto con la mia sorella ospitante più grande.

L’esperienza da Exchange Student con YouAbroad

Exchange Student in Canada Anno all'EsteroMi è piaciuto tantissimo partire con YouAbroad perché sono sempre stati disponibili qualsiasi problema o dubbio avessimo. In più a differenza di molte altre agenzie YouAbroad crea un senso di famiglia e appartenenza che continua anche dopo la fine dell’esperienza. 

A tutti i futuri Exchange Student voglio dire: Buona fortuna! Partite con una mente aperta e accettate qualsiasi esperienza o cosa che vi venga proposta, per quanto strana vi possa sembrare, potreste scoprire il vostro nuovo hobby o cibo preferito.