Martina G. – Semestre a Limerick, Irlanda

Exchange student in Irlanda

Exchange student in Irlanda

Perché partire per un’esperienza all’estero

Viaggiare è sempre stato il mio hobby preferito e appena ho scoperto l’High Scchool Program, non ho esitato a partire per scoprire nuove culture, ma soprattutto me stessa.

Ho scelto il Programma Exchange perchè volevo immergermi in quest’avventura, senza sapere cosa mi aspettava e senza farmi troppe aspettative su quella che sarebbe stata la mia “nuova vita”.

L’Irlanda per me era perfetta come destinazione, perchè ho sempre amato i paesaggi verdi e la natura. Nonostante sia più vicino rispetto ad altre mete in cui si può fare l’High School Program, ho trovato uno stile di vita, a mio parere, completamente diverso dal nostro. Così ho potuto sperimentare nuove abitudini. La consiglio per i suoi bellissimi panorami e per la scuola, con metodi e tradizioni super interessanti ed educative.

L’esperienza di Martina in Irlanda, la scuola e la Famiglia Ospitante

Anno all'estero - Exchange student in Irlanda L’ansia mi ha accompagnata dal momento dell’iscrizione al programma, tra pressioni, aspettative e mille paranoie…ma non vedevo l’ora di partire per confermare o smentire le mie idee. Una volta tornata mi sono sentita una persona completamente diversa: indipendente, sicura di sé e matura, sia caratterialmente che intellettualmente e questo lo hanno notato in molti a partire dai miei genitori.

Questa esperienza ha sicuramente incrementato la mia voglia di viaggiare, non per forza in compagnia, ma indipendentemente ed inoltre ho scoperto una nuova materia, home economics, che prenderò sicuramente in considerazione per l’università.

Ricordo l’emozione più grande nel momento in cui, scesa dal pulmino che arrivava dall’aeroporto, stavo aspettando che la mia famiglia ospitante venisse a prendermi; lì ho realizzato ciò che stava realmente succedendo e quando la macchina è arrivata, la mia avventura è cominciata per davvero.

Una cosa che ho apprezzato molto a scuola, è stata la divisa, perchè fa stare tutti allo stesso livello, ma senza nascondere la tua personalità, perché ognuno poteva indossarla in modo differente. Poi della scuola ho apprezzato molto anche la disponibilità dei professori e i mille esperimenti in laboratorio.

La mia famiglia ospitante era composta dalla mamma e sua figlia di 19 anni. Il rapporto che si è instaurato con la madre è indescrivibile…dopo appena un mese era già come se fossi sua figlia naturale, mi sgridava quando sbagliavo e mi dava consigli quando ne avevo bisogno, si preoccupava ma lasciandomi sempre le mie responsabilità. Mi ha fatto conoscere molti dei parenti e amici di famiglia, mentre mia sorella mi ha presentato i suoi amici in modo da poter uscire tutti insieme.

L’esperienza da Exchange Student con YouAbroad

Anno all'estero - Exchange student in Irlanda YouAbroad è stata disponibile sempre, l’ho trovata diversa dalle altre agenzie. Si è creato un rapporto come se fossimo tutti una grande famiglia..prima, durante e anche dopo l’esperienza.

Il mio consiglio per tutti gli Exchange Student del futuro è: non costruite troppe aspettative,  ma vivete la giornata. Se vi dovesse capitare di sentirvi giù, sappiate che è normale, ci saranno altri mille ragazzi come voi nello stesso momento quindi non ci pensate e non sprecate un minuto di più.